Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Cesa

Sorvegliato speciale arrestato dai carabinieri ‘in trasferta’

Un 30enne di origini russe viola l'obbligo di soggiorno nel comune di Giugliano, fermato a Cesa

I carabinieri della stazione di Cesa hanno tratto in arresto un 30enne di origini russe. L’uomo, nonostante sottoposto alla misura della prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di Giugliano in Campania (in provincia di Napoli) è stato sorpreso nel territorio del comune di Cesa. L’arrestato è stato dunque sottoposto alla misura pre-cautelare della custodia domiciliare presso la propria residenza in attesa di giudizio direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale arrestato dai carabinieri ‘in trasferta’

CasertaNews è in caricamento