Sorvegliata speciale arrestata dai carabinieri

La donna è stata sorpresa in strada nonostante l'obbligo di soggiorno in un altro comune

(foto di repertorio)

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Maddaloni, hanno tratto in arresto una 51enne residente a San Felice a Cancello. La donna è ritenuta responsabile delle violazioni alle prescrizioni della sorvegliata speciale di polizia con obbligo di soggiorno, cui era sottoposta, in quanto sorpresa in comune diverso da quello dove era obbligata a rimanere. In particolare, durante l’espletamento di servizio controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori, i militari dell’Arma l’hanno notata e fermata in via Novenese del comune di Santa Maria a Vico. L’arrestata, è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento