rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Soldi per portare la droga in carcere, arrestato agente della penitenziaria

Il 32enne in servizio a Santa Maria Capua Vetere sorpreso con 100 grammi di hashish. Il denaro trovato in auto

Ha ricevuto soldi per far entrare 100 grammi di hashish all'interno del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Per questo T.A., agente della polizia penitenziaria di 32 anni, è stato tratto in arresto dal Nucleo Investigativo della penitenziaria (Nic) unitamente agli agenti del comando della casa circondariale sammaritana. 

L'agente arrestato, al momento di prendere servizio nella serata di lunedì, è stato sorpreso mentre cercava di introdurre 100 grammi di hashish nel penitenziario. Per questo servizio avrebbe ricevuto un'ingente somma di denaro che è stata poi rinvenuta all'interno della sua auto. 

Per questo mottivo sono scattate le manette ai polsi. L'agente è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere condotto dinanzi all'autorità giudiziaria per la convalida.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi per portare la droga in carcere, arrestato agente della penitenziaria

CasertaNews è in caricamento