menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La donna incastrata dalle telecamere

La donna incastrata dalle telecamere

Soldi e cosmetici rubati in farmacia, condannata l'ex commessa

Il giudice ha inflitto un anno e 9 mesi per la donna. Escluse le aggravanti

Un anno e 9 mesi. Questa la sentenza pronunciata dal giudice Di Bartolomeo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di P. D. D., l'ex addetta alle vendite di prodotti cosmetici della farmacia Natale di Casapulla accusata di aver sottratto campioni omaggio e soldi per un ammontare di circa 150mila euro.

Una pena soft considerato che la pena base è di tre anni. Il giudice ha escluso le circostanze aggravanti, tra cui la destrezza, e concesso il beneficio della sospensione della pena nei confronti della donna. L'ex commessa è stata condannata al pagamento di una provvisionale nei confronti dei titolari di circa 1680 euro a fronte di una richiesta di 700mila euro. 

I fatti di cui al processo si sono verificati un paio di anni fa quando i carabinieri avevano scoperto le modalità con cui la dipendente aveva rubato soldi e cosmetici dopo la denuncia da parte della titolare. In particolare è emerso come la commessa avrebbe venduto prodotti senza rilasciare gli scontrini fiscali, intascando così i contanti ricevuti dai clienti, o fatturando per importi inferiori. Attraverso le telecamere piazzate dai carabinieri nei locali della farmacia, inoltre, la donna è stata vista prendere prodotti dagli scaffali e riporli nella sua auto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Cronaca

    Contagi a picco, 379 guariti in 24 ore nel casertano

  • Cronaca

    Scommesse del clan, Schiavone: "Un cartello con mafia e 'ndrangheta"

  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, un morto ed un ferito grave

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento