Preleva 1000 euro con carte di credito rubate, arrestata al 'Jambo'

La donna aveva anche acquistato una macchina elettrica per bambini

Donna sorpresa ad utilizzare indebitamente carte di credito e di pagamento all'interno del centro commerciale 'Jambo'. Bloccata dai carabinieri della stazione di Trentola Ducenta. In manette è finita H. D., 25enne residente a Giugliano in Campania. La donna, già sottoposta alla detenzione domiciliare con permesso di assentarsi, è stata sorpresa dopo aver prelevato presso lo sportello bancomat del centro commerciale la somma di 1000 euro, utilizzando carte di credito risultate provento di furto a Frignano. Attraverso le stesse carte, H.D. aveva poco prima acquistato anche una macchina elettrica per bambini per un valore di 180 euro. A seguito della perquisizione dell’autovettura in uso alla donna, i militari dell’Arma hanno rinvenuto il portafoglio contenente i documenti di proprietà della vittima. La donna è stata riaccompagnata ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento