Troppa gente in banca, il sindaco richiama alcuni clienti e rischia l'aggressione

Tensione fuori all'istituto di credito

Il sindaco di Aversa Alfonso Golia

Tensione oggi davanti all’Unicredit in piazza Vittorio Emanuele III ad Aversa, dove il sindaco Alfonso Golia è stato aggredito verbalmente da una delle persone che era in fila.

Stando alla ricostruzione effettuata tramite alcuni presenti, pare che il primo cittadino sia intervenuto per le eccessive file che vi erano nell’istituto di credito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco avrebbe richiamato alcuni presenti a rispettare le distanze, ma uno degli utenti si sarebbe ribellato, provando ad aggredirlo anche fisicamente, venendo fermato dalla guardia giurata. La tensione si è placata dopo qualche minuto di tensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento