Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Travolge e uccide sindacalista, udienza di convalida per il 25enne casertano

L'uomo originario di Dragoni vive a Caserta con la moglie e la figlia piccola

Adil Belakhdim, il 37enne ucciso e il luogo della tragedia

Ha passato la notte in carcere Alessio Spaziano, il camionista 25enne che ieri mattina (18 giugno) ha investito e ucciso il sindacalista Adil Belakhdim, 37 anni, davanti ai cancelli del magazzino di zona della catena di supermercati Lidl a Biandrate nel Novarese. L'uomo, che dopo aver travolto il sindacalista si era dapprima dato alla fuga e dopo pochi minuti si è consegnato volontariamente alle forze dell'ordine, è al momento accusato di omicidio stradale, omissione di soccorso e resistenza a pubblico ufficiale.

La sua posizione è al vaglio dei magistrati coordinati dal pm di turno Paolo Verri. Il giovane camionista, originario di Dragoni, vive a Baia e Latina con la compagna e una bimba piccola. Come ha precisato ieri Lidl Italia, non è un dipendente della catena di supermercati, ma un fornitore esterno. Spaziano sarà sentito dai magistrati nel corso dell'udienza di convalida del fermo, che dovrebbe svolgersi nelle prossime ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge e uccide sindacalista, udienza di convalida per il 25enne casertano

CasertaNews è in caricamento