rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Lusciano

Papà denunciato: ha simulato investimento del figlio per il risarcimento

Voleva ottenere i fondi destinati alle vittime della strada. Nei guai anche un 53enne di Orta di Atella

Ha simulato l'investimento del figlio minorenne per accedere ai fondi destinati alle vittime della strada. Per questo i carabinieri di Aversa hanno denunciato un 40enne di Lusciano.

La scoperta della tentata truffa è stata fatta dai militari nel corso dei controlli del territorio disposti per contrastare fenomeni di 'mala movida'. Nel corso del medesimo servizio - svolto unitamente ai militari della Squadra di Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri “Campania” e che ha portato ad 8 denunce complessive - è finito nei guai anche un 53enne di Orta di Atella che ha denunciato il furto di un veicolo risultato sottoposto a sequestro amministrativo.

Nel corso dei controlli sono state altresì elevate 43 contravvenzioni al codice della strada, controllate 736 persone e 385 veicoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papà denunciato: ha simulato investimento del figlio per il risarcimento

CasertaNews è in caricamento