Si nascondeva nel casertano, arrestato pericoloso latitante

L'uomo deve scontare oltre 10 anni per associazione mafiosa

Nell’ambito dell’attività di contrasto alla criminalità svolta nel territorio di Gricignano di Aversa, gli agenti del Commissariato di Aversa hanno tratto in arresto il latitante Corrado Fiaschè, originario di Noto (Siracusa), 61 anni, che dagli accertamenti effettuati è risultato essere destinatario di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Catania per l’espiazione della pena di 10 anni e 6 mesi di reclusione, in quanto riconosciuto colpevole dei reati  di associazione di tipo mafioso ed estorsione aggravata dall’uso del metodo mafioso, commessi nella provincia di Siracusa con particolare riferimento ai territori dei comuni di Noto, Avola e Rosolini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento