rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Aversa

Minacciano di darsi fuoco durante lo sgombero: polizia apre indagine

Acquisiti i filmati delle telecamere per risalire agli autori del gesto

Minacciano di darsi fuoco con delle bottiglie di benzina per sottrarsi allo sgombero: indagini in corso da parte del commissariato di Aversa.

Si sono verificati attimi di tensione in via dell'Archeologia ad Aversa nel pieno di uno sgombero di un fabbricato occupato da tre famiglie sul quale pende un abbattimento. Gli occupanti - circa 13 persone all'interno di uno degli spazi aperti dell'immobile - hanno protestato con tanto di minaccia di darsi fuoco con bottiglie di benzina appositamente create.

La calma è stata restituita grazie all'intervento delle forze dell'ordine presenti e le 3 bottiglie di benzine ritrovate in uno degli spazi aperti dell'immobile dagli agenti del commissariato di Aversa sono state sequestrate. I poliziotti indagano per l'individuazione degli autori materiali del gesto anche grazie all'acquisizione di filmati e foto ora al vaglio della polizia scientifica.

Nonostante gli attimi di tensione lo sgombero è proseguito e le ruspe ferme a causa del covid 19 hanno ripreso ad operare. Sul posto erano presenti oltre agli uomini del locale commissariato anche i finanzieri della compagnia di Aversa,la polizia locale, i sanitari del 118 ed il personale dei servizi sociali del comune normanno

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciano di darsi fuoco durante lo sgombero: polizia apre indagine

CasertaNews è in caricamento