menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune contro l’ex consigliere, firmata l’ordinanza di sgombero

Nel mirino gli abusi edilizi nel fabbricato della famiglia di Domenico Palmieri

Sgombero, confisca e acquisizione al patrimonio comunale delle opere realizzate abusivamente. Il Comune di Aversa mette nel mirino l’ex consigliere comunale Domenico Palmieri e quattro suoi congiunti, al centro delle ordinanze firmate dal dirigente Raffaele Serpico in merito ad alcune irregolarità del fabbricato di famiglia.

Gli abusi riguardano in particolare una veranda, uno stenditoio e la chiusura di un terrazzino, realizzati in assenza del permesso a costruire. Nel luglio dello scorso anno il Comune aveva quindi provveduto a notificare una prima ordinanza nei confronti dell’ex consigliere, che avrebbe dovuto provvedere a proprie spese alla demolizione delle opere abusive.

Come emerso però dai successivi controlli della pulizia municipale effettuati nell’aprile di quest’anno, gli agenti hanno segnalato che erano state demolite solo le strutture sul balcone lato ovest e sud, ma non la struttura su lastrico solare.

Nei giorni scorsi sono state quindi notificate le nuove ordinanze di sgombero, da realizzare entro 30 giorni con l’avvertenza che in caso contrario sarà la polizia municipale ad operarsi in tal senso. L’ex consigliere si è visto inoltre notificare una sanzione amministrativa pecuniaria da 20mila euro. Palmieri ha comunque 60 giorni di tempo dalla notificare dell’ordinanza per ricorrere al Tar della Campania. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento