rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Sgomberati gli uffici comunali per pericolo di crollo

Parte della tettoia si è staccata: evacuato il primo piano dell'ex Caserma Sacchi

Sgomberati gli uffici comunali al primo piano dell'ex Caserma Sacchi a Caserta: tetto in pericolo di crollo. Sono ancora in corso le operazioni di sgombero del primo piano dell'Ufficio Anagrafe dislocato presso l'ex Caserma Sacchi in via San Gennaro ad opera dei vigili del fuoco del comando provinciale di Caserta.

Una apparente infiltrazione d'acqua con annesse tegole pericolanti ha disvelato la criticità di parte della tettoia che si è staccata e fortunatamente non è crollata poiché il cedimento si è 'adagiato' sulle grondaie. La scarsa staticità del tetto riscontrata dai caschi rossi del capoluogo e dagli addetti dell'ufficio tecnico comunale ha fatto propendere per lo sgombero degli uffici comunali ubicati al primo piano.

Interdetta l'area interessata dal pericolo di crollo nonché parte di via San Gennaro ed esattamente all'intersezione con l'ufficio postale per tutta la lunghezza della caserma fino al termine opposto. Chiuso anche tratto di strada che interessa un ristorante che si trova di fronte l'ex Caserma Sacchi.

ex caserma sacchi tegole tetto cadute

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberati gli uffici comunali per pericolo di crollo

CasertaNews è in caricamento