rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Sgombero del parcheggio Carlo III: la vertenza torna di nuovo davanti al Tar

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso della Cogein disponendo che a decidere dovrà essere il tribunale amministrativo

Sarà il Tar a dover decidere sul ricorso promosso dalla Cogein, società che gestisce il parcheggio interrato di piazza Carlo di Borbone, contro il provvedimento di sgombero emesso dal Comune di Caserta. 

Lo ha deciso il Consiglio di Stato che ha accolto l'appello dell'avvocato amministrativista Paolo Centore, difensore di Cogein, e ribaltato una sentenza del Tar che si aveva affermato di non avere giurisdizione sulla vicenda, ritenuta di competenza del giudice civile.

I giudici di Palazzo Spada hanno sostenuto, di contro, che  deve essere il giudice amministrativo, e non quello civile, a giudicare sulla controversia. Ora la palla torna al Tar Campania, che dovrà fissare l'udienza di merito entro 90 giorni e valutare la vicenda. 

La vicenda riguarda il provvedimento di sgombero disposto dal Comune che ha ritenuto come la gestione del parking - affidato in virtù di una convenzione scaduta e mai perfezionata - sia stata svolta dunque senza alcun titolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero del parcheggio Carlo III: la vertenza torna di nuovo davanti al Tar

CasertaNews è in caricamento