rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Serra di marijuana e pistole in casa: 25enne nei guai

Il giudice ha disposto la misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla pg

Droga ed armi. Per questo un 25enne di Caserta è finito nel mirino della polizia del Capoluogo nel corso di controlli del territorio. 

Gli agenti hanno notato il ragazzo - D.C. - a bordo di una Fiat Panda in via Marchesiello. Alla vista della volante avrebbe iniziato ad accelerare, iniziando a sorpassare gli altri veicoli presenti lungo la strada. Un atteggiamento che ha insospettito i poliziotti che a quel punto hanno deciso di fermarlo. Nel corso della perquisizione, al di sotto della foderina del sedile anteriore, è stato rinvenuto un involucro contenente dell'hashish. A quel punto le verifiche si sono estese anche all'abitazione.

Oltre ad altro hashish nascosto in un cassetto della cucina, gli agenti hanno trovato una serra di marijuana in una stanza adibita a stireria, con tanto di lampade e sistema di filtraggio ed areazione; materiale per la suddivisione ed il confezionamento delle dosi e la somma di 1450 euro ritenuta dagli inquirenti provento dell'attività di spaccio. Inoltre, nel salone dell'abitazione sono state rinvenute due pistole - una modello Olimpic 38 ed una pistola giocattolo modificata con caricatore e proiettile oltre ad un proiettile esploso. 

Nel corso dell'udienza di convalida, celebrata dinanzi al gip Orazio Rossi, il 25enne - difeso dall'avvocato Nello Sgambato - ha ammesso la produzione di hashish che poi sarebbe stato venduto ai suoi amici. Il gip - anche in considerazione dell'attività lavoativa del ragazzo - ha convalidato l'arresto ed applicato la misura dell'obbligo di presentazione alla pg, ritenuta comunque in grado di limitarne i movimenti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra di marijuana e pistole in casa: 25enne nei guai

CasertaNews è in caricamento