rotate-mobile
Cronaca Aversa

Serra abusiva all'interno della scuola, scatta il sequestro

La polizia municipale segnala l'irregolarità edilizia alla Procura

Una serra abusiva all'interno della scuola "Giotto". E' quanto hanno scoperto gli agenti della polizia municipale di Aversa che hanno inoltrato la relazione alla Procura di Napoli Nord per aprire un fascicolo relativo all'abuso edilizio.

Da quanto constatato, la serra è costituita da "struttura portante metallica, dell'estensione complessiva di 25 metri lineari per 8, per un'estensione complessiva di 200 metri quadrati. La struttura risulta posta a 3,30 metri dal confine ovest dell'area ed è rivestita alla base per l'altezza 1 metro da pannelli dì plastica tipo "onduline" e per la parte restante da telo in pvc. La struttura presenta l'altezza al colmo di 4,20 metri e l'altezza alla grondaia di 2,60. Detta struttura risulta ancorata ad una platea in calcestruzzo che si estende sul lato sud per la ulteriore superficie di mq 40 circa. Al di sopra di detta ultima area risulta realizzata una tettoia costituita da scatolari metallici in funzione 'verticale e copertura spiovente con pannelli coibentati ed ha la superficie complessiva di mq 27 circa. Detta tettoia è aperta su tre lati, mentre il lato sud è addossato al muro di confine e chiusa con pannelli coibentati. All'ingresso dell'area risulta collocato uq vano con destinazione "WC" esteso mq 6,00 circa". L'area, per la quale c'era stata una comunicazione di inizio lavori, è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serra abusiva all'interno della scuola, scatta il sequestro

CasertaNews è in caricamento