Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

La Procura sequestra il varco d'ingresso al Lidl

Accertamenti su presunte difformità urbanistiche: i carabinieri chiudono l'accesso

Sequestrato il varco di via Sant'Augusto (foto da Cio che vedo in città Caserta)

Chiuso il varco di via Sant'Augusto del Lidl, a Caserta. I carabinieri del Capoluogo hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro preventivo, transennando l'accesso. L'attività dei militari è stata avviata su disposizione della Procura che ha avviato accertamenti in merito ad una presunta difformità urbanistica dell'ingresso al parcheggio del discount Lidl. 

La questione del varco era finita già dinanzi al Tribunale Amministrativo. La società Mida3, titolare dell'Iperion, aveva sottolineato come il varco su via Sant'Augusto non potesse essere autorizzato in mancanza dell’autorizzazione della società Iperion s.p.a. che ne è proprietaria (e che ne consente l’uso pubblico). Il Tar aveva rigettato il ricorso sul quale, a quanto risulta, è ancora pendente appello. Al momento, dopo l'iniziativa della Procura non ci sono persone indagate per la vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Procura sequestra il varco d'ingresso al Lidl

CasertaNews è in caricamento