menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Piricelli, comandante della polizia locale di Portico

Antonio Piricelli, comandante della polizia locale di Portico

Il gip convalida il sequestro del terreno effettuato dalla polizia locale

Il provvedimento nell'ambito dei controlli ordinati dal comandante

Il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere convalida il sequestro lotto di terreno sequestrato dalla polizia locale di Portico di Caserta guidata dal comandante Antonio Piricelli. Nei giorni scorsi, gli agenti, nell’ambito delle attività di controllo e monitoraggio del territorio finalizzate a reprimere e contrastare vari fenomeni tra cui il controllo del fenomeno della ‘Terra dei Fuochi’ ed il fenomeno del cosiddetto “mattone selvaggio”, nell’effettuare il controllo del territorio nella zona industriale hanno posto sotto sequestro di Polizia Giudiziaria in due giorni diversi due lotti di terreno uno di circa mq 6200 e l’altro di circa mq 1600, entrambi adibiti a discarica di terreno e materiali di risulta edili vari. Ai titolari sono state contestate violazioni per quanto posto in essere in dispregio alle normative vigenti in materia edilizia ed ambientali: i proprietari dei terreni sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. Dopo la convalida del primo sequestro, posto in essere in via di urgenza dalla Polizia Locale. disposto dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, è stato convalidato anche il sequestro del secondo appezzamento di terreno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento