Cronaca

Sequestro milionario ad una società di vigilanza

Sotto chiave anche 2 case del rappresentante legale

Il Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Caserta ha completato l’esecuzione di un decreto di sequestro preventivo di beni per 1,2 milioni di euro emesso dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere avente per oggetto le disponibilità finanziarie della società cooperativa ‘Lavoro e Giustizia arl’ che svolge l’attività a Caserta nonché il patrimonio personale del rappresentante legale, V.F, 44 anni.

L’adozione della misura cautelare è intervenuta per effetto degli esiti di specifiche indagini delegate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere alla Guardia di Finanza che hanno consentito di svelare l’omesso versamento di Iva nel 2015 per un totale di 1,2 milioni di euro.

I finanzieri hanno sottoposto a vincolo cautelare disponibilità liquide sia della società cooperativa che del rappresentante legale, nonché 2 appartamenti a Mondragone, nella disponibilità di V.F., il tutto per un valore complessivo di 890mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro milionario ad una società di vigilanza

CasertaNews è in caricamento