Autista arrestato dalla finanza, sequestrato il carico illegale | FOTO

Le fiamme gialle hanno fermato il camion: al suo interno 3 tonnellate di sigarette di contrabbando

Il camion e il carico di sigarette sequestrato

Ieri mattina una pattuglia della Compagnia di Aversa ha fermato un camion telonato che trasportava oltre 3 tonnellate di sigarette di contrabbando, sequestrando l’intero carico ed arrestando l’autista, un trentunenne napoletano.

Nel quadro del costante rafforzamento delle attività di prevenzione generale e di controllo del territorio esercitate dalla Guardia di Finanza per il contrasto dei traffici illeciti, con particolare riguardo alla recrudescenza del fenomeno del contrabbando di sigarette, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta ha disposto dei servizi di osservazione lungo le principali direttrici stradali che collegano la provincia di Caserta e di Napoli.

In tale contesto, i militari appartenenti alla Compagnia di Aversa hanno notato un veicolo commerciale che, alla vista dei militari, compiva una manovra repentina e pericolosa per poi fermarsi nelle immediate vicinanze di una stazione di servizio, occultato dietro un TIR già in sosta. I militari decidevano quindi di controllare il mezzo e accertavano che viaggiava privo di qualsivoglia documentazione fiscale e commerciale attestante il tragitto e il destinatario del carico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’apertura del vano di carico si constatava quindi la presenza di scatole di cartone raccolte con film da imballaggio nero su varie pedane che occupavano l’intero pianale. La rimozione della pellicola protettiva consentiva di rinvenire sigarette di contrabbando confezionate in imballaggi in cartone anonimi, probabilmente al fine di eludere controlli più invasivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Treno deragliato, chiuso un tratto dell'A1. Automobilisti 'sequestrati' in autostrada

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Il boato, poi le fiamme in autostrada: tir distrutto e conducente salvo per 'miracolo' | FOTO

  • Fiumi di droga. Orefice inguaiato dal pentito “compagno di classe”

  • Muore a 30 anni, Marcianise piange Raffaella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento