La Procura sequestra il ponte sul Volturno | FOTO

Polizia municipale e carabinieri chiudono il varco. Pochi giorni fa bandita la gara per la messa in sicurezza

Sequestrato il ponte sul Volturno

Sequestrato il ponte sul fiume Volturno: chiuso il transito pedonale e veicolare. È stata questa la decisione della Procura di Santa Maria Capua Vetere che ha transennato l'unico collegamento tra Destra Volturno, Bagnara e Pescopagano ed il centro storico di Castel Volturno.

Il fine della disposizione della Procura sammaritana è quello di consentire accertamenti sulla staticità del Ponte sul Volturno realizzato oltre 60 anni fa. Il rispetto del divieto di transito è affidato agli agenti della polizia municipale castellana ed i carabinieri delle locali stazioni. Una chiusura indispensabile e necessaria alla luce di una edilizia pubblica nostrana spesso 'colabrodo'.

I lavori di rifacimento o adeguamento di un'opera di rilevante interesse sociale come quella del Ponte sul Volturno sono stati sempre focus delle vicendendevoli amministrazioni castellane. "Il Ponte sul Fiume Volturno fu una priorità della mia delega ai Lavori Pubblici - afferma Peppe Scialla ex assessore ed attuale consigliere di opposizione - tant'è che già nel 2016 era pronto un progetto esecutivo con il quale partecipammo ad un bando della Regione Campania e ad agosto 2017 venne definita la graduatoria in cui erano presenti anche i progetti di Castel Volturno. I fondi per gli interventi furono accreditati dalla Regione Campania sul conto corrente del Comune di Castel Volturno a fine maggio 2019. Un anno di ritardo in cui la responsabilità politica dell'attuale amministrazione c'è tutta. Il fatto di non aver nominato un assessore ai Lavori Pubblici che si interessasse ai progetti già finanziati ha generato quest'ultimo risultato".

PONTE VOLTURNO-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paradossale è che pochi giorni fa è stata bandita una gara per la messa in sicurezza e l'adeguamento sismico del ponte sul Volturno. Lavori da realizzarsi per un costo complessivo di circa 776.000 euro su un quadro economico totale dei finanziamenti regionali per oltre 1 milione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento