Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

I militari hanno accertato violazioni ambientali da parte dei gestori

Il poligono di tiro sottoposto a sequestro

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno hanno posto in sequestro preventivo un campo di tiro a volo, dell’estensione di circa 7000mq, comprese le 4 piazzole di tiro, sito in agro del comune di Villa Literno.

Il sequestro è stato operato, a carico del presidente dell’Associazione Sportiva Dilettantistica che gestiva l’impianto di tiro a volo, in quanto si è ravvisata l’ipotesi di reato di inquinamento ambientale derivante dalla inosservanza delle misure di sicurezza finalizzate a contenere il getto degli spari con la conseguente ricaduta di piombo e piattelli sulle aree esterne alla zona destinata al poligono, determinando così una gestione di rifiuti speciali non pericolosi difforme alla normativa vigente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti i militari hanno proceduto ad ispezionare le linee di tiro ed i terreni limitrofi riscontrando un’ingente quantità di rifiuti derivanti dall’attività di tiro a volo consistenti in terreno frammisto a borre, contenitori di pallini di piombo, residui di piattelli e pallini di piombo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento