Sequestrati 40 kg di prodotti ittici congelati tra Caserta e Salerno

L'azione ispettiva effettuata dai carabinieri del Reparto tutela agroalimentare

I carabinieri del Reparto tutela agroalimentare (Rac) di Salerno, collaborati dall’Arma territoriale e dalle competenti Aassll, nel corso di servizi in provincia di Salerno e Caserta, finalizzati alla sicurezza alimentare e a contrastare manovre speculative sulle merci, hanno ispezionato 23 ditte della Grande distribuzione organizzata (Gdo) e del commercio al dettaglio e all’ingrosso di prodotti alimentari. Nel corso dei controlli sono stati sottoposti a sequestro 40 kg di prodotti ittici congelati per violazioni in materia di tracciabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento