Blitz nell'officina, sequestro e maxi multa al proprietario

Il locale sprovvisto delle autorizzazioni

Una multa da ben 31mila euro. È quanto si è visto recapitare il titolare di una officina meccanica di via eccidio delle Cementare a Mondragone. I vigili urbani nei giorni scorsi si erano recati nel locale per porre i sigilli, dato che l’attività è risultata priva di qualsiasi autorizzazione amministrativa, oltre ai vari permessi per le emissioni in atmosfera.

Il provvedimento di chiusura è stato poi confermato dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il gestore dell’officina abusiva inoltre non aveva fornito ai caschi bianchi il registro per i rifiuti speciali previsto dalla norme in materia per questo tipo di stabilimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento