Blitz dei vigili urbani nel lido: scattano i sigilli

Sequestrato lo stabilimento balneare di viale dei Bossi: era realizzato in violazione dei vincoli paesaggistici

(foto di repertorio)

Sequestrato lo stabilimento balneare 'Bagno Paradiso' di viale dei Bossi a Baia Domizia. I sigilli sono scattati ad opera della polizia municipale di Sessa Aurunca nello stabilimento balneare Domizio a causa della realizzazione dell'intero plesso, di circa 150 metri quadrati con relativa area ristorazione in violazione dei vincoli paesaggistici a cui è sottoposta l'area. Il titolare del locale era stato già sanzionato da parte degli agenti della polizia locale sessana poiché era stata riscontrata l'inagibilità dei locali. Mancata l'ottemperanza alle disposizioni degli agenti è scattato il sequestro per l'intero stabilimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento