rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Cronaca Castel Volturno

Vigili urbani sequestrano frutta e verdura venduta abusivamente

Il venditore non aveva l'autorizzazione: 'beccato' dalla polizia municipale

Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella, ha firmato un'ordinanza di convalida di sequestro, confisca e distribuzione delle attrezzature e dei prodotti alimentari posti in vendita su area pubblica in maniera abusiva. Il provvedimento dopo i controlli della Polizia Municipale. Saranno distrutte 3 cassette di pesche, 15 cassette di fragole, 17 cassette di ciliegie, 20 cassette di meloni, 4 cassette di patate, 2 cassette di pomodori e 1 cassetta di banane.

La polizia municipale ha anche sequestrato una bilancia elettronica e 2 banchi espositivi in plastica e telaio in alluminio. Il primo cittadino ha ordinato la distruzione della merce e delle attrezzature, qualora siano decorsi 30 giorni dalla data di notifica in assenza di opposizione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili urbani sequestrano frutta e verdura venduta abusivamente

CasertaNews è in caricamento