menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'abitazione sulla Domiziana a Castel Volturno sequestrata dalla polizia municipale

L'abitazione sulla Domiziana a Castel Volturno sequestrata dalla polizia municipale

Trasformano casa in enoteca, scattano 2 denunce

Sequestrata l'abitazione dalla polizia municipale: i titolari volevano produrre e vendere liquori

Civile abitazione trasformata in un'attività produttiva: scattano i sigilli al cantiere. È successo a Castel Volturno in località Baia Verde dove un cantiere in itinere lungo la Strada Statale Domiziana è stato posto sotto sequestro preventivo ad opera degli agenti della polizia municipale di Castel Volturno poiché sprovvisto delle dovute autorizzazioni.

Denunciati i proprietari dell'immobile provenienti dall'agro aversano per abuso edilizio poiché stavano trasformando una civile abitazione in una enoteca con annessa produzione e commercializzazione di liquori. Disposto il sequestro preventivo dell'intero cantiere il personale dell'ufficio tecnico del Comune castellano provvederà alla stima dell'abuso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento