Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca San Felice a Cancello

Amianto e arsenico nelle falde, sequestrata cava di calcare

Nei guai il titolare 54enne: la Procura ha ordinato i sigilli a tutta l'area

Sequestrata la cava di calcare, in località Polvica a San Felice a Cancello, di proprietà della società Cave Srl con socio unico il 54enne N.N., gestore della società. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ed eseguito dai carabinieri del gruppo Forestale di Caserta e della stazione Forestale di Caserta. 

Gli iniziali accertamenti sono stati svolti con la collaborazione dei tecnici dell'Arpac che avevano permesso di individuare rifiuti speciali, anche pericolosi, contenenti amianto. 

Gli accertamenti, svolti dai tecnici dell'istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno di Portici, mediante escavazioni, carotaggi e prelievi anche nelle acqua della falda hanno permesso di trovare arsenico, berillio, piombo, solfati, floruri e cromo totale, che ha cagionato una compromissione ed un deterioramento significativo e misurabile delle acque di falda sottostanti la cava di calcare. 

E' scattata l'indagine per i reati di gestione illecita di rifiuti pericolosi e non ma anche inquinamento ambientale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amianto e arsenico nelle falde, sequestrata cava di calcare

CasertaNews è in caricamento