Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Sequestrate due case ‘per le vacanze’ abusive, denunciati i proprietari | FOTO

Il blitz della polizia municipale: sigilli ai due immobili costruiti senza autorizzazione

Le residenze estive sequestrate dai vigili urbani

Sequestrati due immobili abusivi in località Ariella a Baia Domizia. Si tratta di due fabbricati di circa 40 metri quadrati costruiti senza alcuna autorizzazione o licenza edilizia, in violazione dei vincoli paesaggistici a cui la località è soggetta.

Gli agenti della polizia municipale di Cellole hanno apposto i sigilli ai due manufatti abusivi e denunciato i rispettivi proprietari entrambi di Marcianise per abuso edizio. Uno dei due, G. F. di 50 anni, è stato anche deferito presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere per violazione di sigilli. L'uomo non si rassegnava all'idea di 'perdere' la propria residenza estiva è si è 'barricato' in casa. Necessaria una mediazione tra l'occupante temporaneo e gli agenti della polizia locale cellolese.

Avviate le procedure amministrative per la successiva demolizione degli immobili illecitamente edificati. Con l'ausilio dei droni in dotazione al comando della polizia municipale di Cellole è stata possibile una mappatura degli immobili abusivi da sottoporre ad ulteriori sequestri nelle due località Bocche di Pantano e Fontanavecchia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrate due case ‘per le vacanze’ abusive, denunciati i proprietari | FOTO

CasertaNews è in caricamento