menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi sequestrate a Casapesenna

Le armi sequestrate a Casapesenna

Maxi sequestro della polizia: colpo alla banda di rapinatori

Rinvenuti fucili, un coltello e materiali da utilizzare per furti e rapine

Blitz della Polizia di Stato della Questura di Caserta. Colpo alla banda di rapinatori che sta incutendo paura in tutta la popoolazione. I La polizia nell’ambito dei servizi finalizzati a contrastare il fenomeno dei reati predatori durante il periodo delle festività natalizie ha proceduto alla perquisizione di una Fiat Punto di colore nero, risultata essere provento di furto, nonché, al successivo sequestro della stessa e di due fucili ed un coltello, rinvenuti al suo interno.

L’attività di polizia giudiziaria ha visto la sua genesi nell’ambito di un servizio d’istituto espletato da personale di questa Squadra Mobile, unitamente al personale del Commissariato di Castel Volturno, sul territorio del Comune rivierasco.

foto logo 2-2-2

In particolare veniva notata la presenza della Fiat punto sopra indicata nel mentre era parcheggiata a Castel Volturno, lungo viale Cortese. L’autovettura si presentava con il vetro anteriore sinistro semi aperto ed incustodita. Tale particolare attirava subito l’attenzione dei Poliziotti, i quali considerata la natura sospetta della vettura, procedevano ad effettuare dei controlli. L’intuizione era positiva, in quanto la stessa risultava essere provento di furto perpetrato il 3 dicembre a Casapesenna.

A seguito di tali verifiche veniva effettuata, all’interno dell’autovettura, una perquisizione locale che permetteva di rinvenire, celato nel relativo vano porta bagagli, un borsone in tessuto di colore nero, nel quale era custodito: un fucile marca Franchi con canne sovrapposte e alterate, perché tagliate, accertato essere provento di furto perpetrato nella Provincia di Napoli; un fucile automatico marca Benelli, con canna alterata, perché tagliata; 10 cartucce calibro 12 piombo 0/0; 2 passamontagna in lana di colore nero e 20 guanti monouso in lattice di colore bianco.

Nel vano porta oggetti della vettura, veniva altresì rinvenuto un coltello da cucina marca IMCO dalla lunghezza totale di cm 30 e lama di cm. 17,5. Il materiale ritrovato sarebbe servito per commettere reati di natura predatoria, verosimilmente furti e rapine. Il predetto materiale veniva sequestrato poiché ritenuto provento di reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento