Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

Nel corso della notte controlli nei locali per l'alcol venduto a minorenni

Nel corso dell’ultimo fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Aversa, coadiuvati da quelli del NAS di Caserta e da personale della ASL di Caserta, oltre all’apporto di una squadra della Polizia Municipale di Aversa, nell’ambito di un servizio di controllo dei pubblici esercizi del territorio, con particolare riguardo alla vendita di bevande alcoliche ai minori di 18 anni, hanno proceduto al controllo di circa 80 avventori di cui 10 minori all’interno di quattro locali adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande senza rilevare inosservanze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante le attività di controllo, all’esito di un’ispezione eseguita all’interno di un bar pasticceria di viale Kennedy ad Aversa, è stato accertato il cattivo stato di conservazione di circa 200 kg di alimenti (prodotti di pasticceria, prodotti carnei; impasto per pizza; fecola di patate) poiché arbitrariamente congelati senza aver conseguito alcun titolo autorizzativo e senza avere adottato le corrette prescrizioni igienico sanitarie. Pertanto, oltre alla contestazione le violazioni, è stato disposto il sequestro degli alimenti rinvenuti e l’inibizione all’utilizzo del locale adibito a deposito alimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento