Sequestrati 300 kg di latticini, commerciante denunciato

Mozzarelle, provole e fiordilatte in pessimo stato di conservazione

Il blitz dei carabinieri ha portato al sequestro di mozzarelle

I carabinieri forestali della stazione di Casamicciola Terme hanno denunciato per frode alimentare due commercianti incensurati: un 54enne di Castel Volturno e un 52enne di Forio. I militari hanno notato in un’area parcheggio dismessa due furgoni frigoriferi parcheggiati l’uno di fianco all’altro.

I conducenti - riferisce NapoliToday - avevano spalancato i portelloni posteriori ed erano occupati a trasferire latticini da un mezzo all’altro. Incuriositi dallo scambio, i carabinieri hanno notato che i sistemi di refrigerazione dei veicoli fossero guasti e che tutti i prodotti trasportati – mozzarelle, provole, ricotte e fiordilatte – fossero in cattivo stato di conservazione.  Le confezioni, inoltre,  non riportavano  le prescritte indicazioni sulla tracciabilità come il paese di mungitura, di condizionamento o trasformazione del latte.

La merce esaminata, circa 297 chili di prodotti caseari, è stata interamente sequestrata. Completate le opportune rilevazioni i prodotti saranno distrutti.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento