Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Scarichi in mare: sequestrati due cantieri navali

Il blitz della polizia metropolitana e dell'esercito a Castel Volturno

La polizia Metropolitana di Napoli ha sequestrato due cantieri navali, in collaborazione con il personale dell’Esercito, in località Ischitella a Castel Volturno.

Gli agenti coordinati e diretti da Lucia Rea hanno accertato la presenza di reflui che, scaricati in un adiacente corpo idrico, si immettevano in ambiente marino, di rifiuti stoccati e di immissioni in atmosfera prodotte dalle attività di lavorazione sui natanti: il tutto in assenza di titoli autorizzativi.

Si è resa pertanto necessaria la misura del sequestro delle aree, ognuna di circa 10mila metri quadri, e il deferimento all’Autorità Giudiziaria dei responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarichi in mare: sequestrati due cantieri navali

CasertaNews è in caricamento