rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Falciano del Massico

Sequestrato il deposito della ditta dei rifiuti

Denunciato il proprietario. Analisi sui liquami trovati

Sequestrato a Falciano del Massico il parcheggio del deposito mezzi della società preposta alla raccolta dei rifiuti I.SV.EC srl (che gestisce anche l'appalto a Mondragone). A seguito delle segnalazioni concernenti le condizioni lavorative dei dipendenti della I.SV.EC di cui si è fatto portavoce il sindacato Flaica Uniti Cub' lamentando l'assenza di dispositivi individuali di protezione (caschi, guanti e scarpe antinfortunistica), mancanza di servizi igienici e spogliatoi nel deposito della ditta nonché il mancato o parziale versamento degli stipendi, i carabinieri di Mondragone hanno trovato una situazione rocambolesca. Nel parcheggio del deposito mezzi erano accatastati pneumatici, rifiuti speciali, materiale in plastica oltre che lo sversamento di liquami. Immediato il deferimento presso la Procura di Santa Maria Capua Vetere per il titolare della società I.SV.EC per i reati di deposito incontrollato di rifiuti ed abbandono incontrollato di rifiuti speciali e pericolosi su suolo. I militari hanno raccolto alcuni campioni dei liquami sversati per procedere all'analisi dei medesimi. I mezzi non sono stati sequestrati consentendo così che il servizio di raccolta dei rifiuti non rallentasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato il deposito della ditta dei rifiuti

CasertaNews è in caricamento