menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La casa sequestrata a Santa Maria Capua Vetere

La casa sequestrata a Santa Maria Capua Vetere

Agente si finge cliente e scopre la casa del sesso | FOTO

All’interno vi erano due cinesi. Denunciato anche colui che ha fittato la casa in un parco residenziale

Santa Maria Capua Vetere a luci rosse. Blitz della polizia municipale nella 'casa del piacere sammaritano'. In via Irlanda al pian terreno di un condominio signorile due donne di nazionalità cinese gestivano una casa di appuntamenti offrendo sesso a pagamento.

La scoperta é avvenuta grazie alla 'copertura' dell'ufficiale Barozzino che fingendosi un cliente é stato adescato da una delle sedicenti prostitute che prima della prestazione ha voluto che il cliente saldasse il conto. Mentre la donna stava per spogliarsi hanno fatto irruzione altri due agenti della polizia municipale, Zito e Talento che hanno denunciato le due donne per prostituzione e sequestrato l'appartamento dell'amore in saldo. Deferito all'autorità giudiziaria anche il conduttore dell'appartamento per favoreggiamento della prostituzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento