menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge innamorato di una ragazza, poi la sequestra con la figlia minorenne e chiede riscatto

Arrestato insieme a 2 complici. La vittima è riuscita a contattare i parenti

Due uomini ed una donna sono stati arrestati dai carabinieri di Villa Literno per sequestro di persona a scopo di estorsione. I tre, dopo aver adescato su una nota piattaforma social la vittima, una loro connazionale, di cui uno di loro si è finto innamorato, l’hanno convinta a venire a Napoli in aereo, unitamente alla figlia minorenne, dove le hanno prelevate per poi rinchiuderle in un’abitazione in via Torino a Villa Literno.

Mille euro per essere liberata

A quel punto è scattata la minaccia nei confronti della donna che, per garantirsi la libertà avrebbe dovuto prostituirsi, o pagare la somma di 1000 euro. La vittima è riuscita però a contattare, con il proprio cellulare, i parenti in Romania che, tramite l’ambasciata, hanno informato i Carabinieri che sono prontamente intervenuti. I tre malviventi sono stati, rispettivamente, la donna sottoposta agli arresti domiciliari mentre i due uomini sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento