Rapina con spari in gioielleria, condanna definitiva per 2

La sentenza della Cassazione per Aprea e Farina

Sono diventate definitive le condanne a carico di Luca Aprea e Rosa Farina, rimasti coinvolti nella rapina alla gioielleria di Maddaloni nel corso della quale rimase ucciso il carabiniere Tiziano Della Ratta. Nei giorni scorsi è stata resa nota la decisione della Corte di Cassazione: lo riporta "Cronache di Caserta". Aprea è stato condannato a sette anni e sei mesi di carcere, la Farina a quattro. I due rimasero coinvolti nella maxi inchiesta che seguì all'omicidio che portò ad una decina di arresti: praticamente tutto il commando e l'organizzazione che aveva lavorato al colpo fu smantellata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento