menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via San Giuliano a Marcianise

Via San Giuliano a Marcianise

Il sindaco raddoppia: "Dopo piazza Carità via libera al senso unico a via San Giuliano"

Antonello Velardi ha annunciato nuove misure per la circolazione in città

Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi tira dritto sullo stop alla sosta selvaggia in piazza Carità, anzi, raddoppia. Il primo cittadino sul suo ‘diario’ ha difeso con fermezza la decisione di interdire la piazza al parcheggio, nonostante le proteste di alcuni cittadini, dei dipendenti dell’Asl e di alcuni disabili che si recano al vicino distretto 16 dell’azienda sanitaria locale. Questa mattina gli operatori della Marcianise Servizi hanno inoltre provveduto ad una operazione di pulizia straordinaria di piazza Carità, ormai priva di auto in sosta.

Velardi ha poi annunciato che nei prossimi giorni verranno adottate nuove iniziative “di contorno alla chiusura della piazza”, in particolare per quanto riguarda la segnaletica e l'individuazione degli stalli per la sosta. Quella più attesa è l’adozione del senso unico in via San Giuliano, arteria centrale della città, in modo da ottenere dei posti auto aggiuntivi rispetto a quelli che sono in zona. “Ovviamente – ha spiegato il sindaco - ci preoccuperemo di garantire i diritti delle persone che non possono deambulare; chiedo però ai criticoni ad oltranza di smetterla con questa abitudine di tirare in ballo sempre i disabili ogni volta che non si è d'accordo con sé stessi e con gli altri. Non è corretto e non è umano. Vorrei che, con la piazza liberata, gli esercizi commerciali incrementassero la loro attività e si inventassero nuove iniziative attraendo residenti e forestieri”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento