rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Frignano

Danni alla scuola, il Comune chiede mega risarcimento alla ditta

Proseguono i lavori alla Tozzi: "L'istituto aprirà entro il prossimo anno scolastico"

"La scuola media Luca Tozzi di Frignano riaprirà nei prossimi mesi e sicuramente il plesso sarà aperto per il prossimo anno scolastico. Ci sono stati degli inconvenienti ma ora i lavori procedono regolarmente": risponde così il vicesindaco, nonché delegato ai Lavori pubblici e all'Edilizia scolastica, Francesco Pagano alla richiesta di chiarimenti presentata dal gruppo di opposizione 'Frignano nel cuore' guidato da Marco Petito.

La minoranza chiedeva chiarimenti sui tempi di consegna definitiva dell'edificio scolastico ma anche di sapere a che punto fosse la controversia con la prima ditta affidataria dei lavori e quindi il quadro economico degli interventi fino ad oggi portati a termine. A fare chiarezza ci pensa il responsabile del settore tecnico Giuseppe D'Ausilio che prima parla di una serie di varianti e poi spiega che "il contenzioso con la prima ditta è ancora in corso in quanto a seguito dell'inammissibilità del ricorso presentato dal Consorzio Compat dichiarata dal Tar della Campania, la società presentava ricorso al Tribunale di Napoli Nord contro il Comune di Frignano per il pagamento delle opere eseguite e degli interessi maturati".

Ma da parte dell'Ente è arrivato un secco no anzi "è stato chiesto di ottenere la restituzione delle somme percepite indebitamente e per risarcimento dei danni per un importo di 537mila euro". Questa richiesta di risarcimenti parla di penali ma anche di "97mila euro per opere danneggiate irreversibilmente e in parte non più presenti in cantiere come impianti di riscaldamento, antincendio, trattamento di aria della palestra e opere varie, originariamente in perfette condizioni".

L'opposizione aveva inoltre chiesto di sapere dove fossero finiti gli arredi scolastico ed hanno ottenuto come risposta che "tali arredi oltre a quelli acquistati nell'agosto 2016 sono collocati presso il plesso scolastico adibito a scuola media di via IV Novembre, attualmente utilizzati dagli alunni e dai docenti e di cui ne è responsabile il Direttore dell'Istituto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni alla scuola, il Comune chiede mega risarcimento alla ditta

CasertaNews è in caricamento