Riprendono le ricerche dei badanti casertani scomparsi a Siracusa

Non si hanno notizie da ben 6 anni, la Procura di Catania ha revocato la richiesta di archiviazione

Alessandro Sabatino e Luigi Cerreto, i due badanti casertani scomparsi in Sicilia

"La Procura Generale della Repubblica di Catania ha avocato a sé l'indagine sulla scomparsa di Alessandro Sabatino e Luigi Cerreto, i due badanti svaniti nel nulla a Siracusa oltre sei anni or sono". Lo afferma il legale delle famiglie Sabatino e Cerreto, Daniele Scrofani, che con la collega Francesca D'Izzia, segue il caso dei due badanti di Caserta.

Come riporta la Rai, la procura di Catania ha revocato in udienza la richiesta di archiviazione nei confronti dell'unico indagato per l'omicidio di Alessandro e Luigi, avanzata dalla Procura di Siracusa. "Alessandro e Luigi vanno cercati ancora. E' umanamente giusto dare risposte certe alle famiglie dei due ragazzi. E' giuridicamente sostenibile provare a dare un nome e un cognome a chi ha ucciso e fatto sparire i corpi dei due ragazzi campani", dice ancora Daniele Scrofani.

La procura di Siracusa a giugno aveva avanzato una nuova richiesta di archiviazione sul caso dei due giovani badanti Alessandro Sabatino 40 anni e Luigi Cerreto 23 anni entrambi originari di Caserta e scomparsi nel nulla a Siracusa il 12 maggio del 2014. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento