menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scommesse clandestine, scattano 7 denunce: multe per 140mila euro

Ci sono stati accertamenti in 22 locali siti in tutta la provincia di Caserta

Postazioni telematiche utilizzate per consentire ai clienti presenti nel locale, la partecipazione al gioco a distanza, anche attraverso conti esteri, causando un'intermediazione vietata e la raccolta abusiva delle scommesse. A scoprirle, alcuni funzionari dell'Agenzia dogane e monopoli, che, in collaborazione con la Polizia di Stato, i Carabinieri e la Guardia di Finanza hanno operato accertamenti in 22 locali siti nella provincia di Caserta, al fine di garantire la sicurezza e la tutela dei minori, di contrastare le infiltrazioni della criminalità organizzata e di verificare l’attuazione del divieto di esercizio delle attività di gioco connesso con le misure di contenimento Covid-19.

L’attività è stata svolta a seguito di un’attenta analisi, mediante l’utilizzo delle banche dati e la ricognizione sui territori che hanno elevato indice di rischio per l’illecita accettazione di scommesse sportive. Secondo quanto si legge in una nota di Adm, sono stati eseguiti sequestri penali per 14 postazioni telematiche e sono stati denunciati alle competenti Autorità Giudiziarie i 7 titolari dei locali dove si effettuava il gioco. Inoltre, sono state elevate altrettante sanzioni ammnistrative per oltre 140mila euro e la chiusura dell'esercizio da trenta a sessanta giorni. Molteplici segnalazioni, demandate al Prefetto, finalizzate a sanzioni amministrative sono state accertate per il mancato rispetto delle normative sulla prevenzione del Covid 19 e disposta la chiusura provvisoria di un’attività per una durata di 5 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento