rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Trentola-Ducenta

Schiavone jr: "Zagaria fece realizzare uno svincolo per il Jambo"

Il figlio di Sandokan racconta i rapporti tra politica, imprenditoria e camorra sul centro commerciale

Il proprietario del Jambo Alessandro Falco avrebbe utilizzato Michele Zagaria per "avere facilitazioni nelle autorizzazioni comunali grazie al rapporto tra Zagaria, Michele Griffo e Luigi Cassandra". Così Nicola Schiavone, il figlio di Sandokan divenuto collaboratore di giustizia, è intervenuto sui rapporti tra politica, imprenditoria e camorra sul business del centro commerciale di Trentola Ducenta.

A riportare i verbali di Schiavone jr., depositati presso la Dda, è l'edizione odierna di Cronache di Caserta. Secondo il racconto del figlio di Sandokan grazie all'influenza di Zagaria nell'amministrazione comunale di Trentola Ducenta "venne realizzato anche uno svincolo stradale vicino al Jambo con l'intento esclusivo di agevolare la struttura".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiavone jr: "Zagaria fece realizzare uno svincolo per il Jambo"

CasertaNews è in caricamento