menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schiaffi a moglie, suocera e figlia: bloccato dai carabinieri

Il 33enne marocchino arrestato dai militari, le vittime soccorse dai medici

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Aversa hanno proceduto all’arresto del cittadino marocchino A.A., 33enne residente a San Marcellino.

L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma presso l’abitazione di domicilio dove, per futili motivi, stava aggredendo con schiaffi e spintoni la propria moglie, la suocera e la figlia minore.

Le vittime sono state soccorse da personale sanitario del servizio 118. A.A.è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Condannate Emilio: è un bugiardo che ha provato a sviare le indagini"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento