rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Castel Volturno / Via Macedonio

'Scasso' abusivo, ordinata la demolizione dopo il blitz dei vigili

Il proprietario della struttura ha 90 giorni per eseguire i lavori

Novanta giorni dall’atto della notifica per demolire le opere abusive. È il tempo concesso al titolare di un autodemolizioni di Castel Volturno, in via Macedonio, dove lo sorso 18 maggio i vigili urbani hanno effettuato un sopralluogo che ha evidenziato dei lavori eseguiti senza alcuna autorizzazione.

Come si legge nel verbale di contravvenzione, la polizia municipale ha scoperto la realizzazione di un “manufatto a forma di “L” situato sul versante sud/ovest a ridosso del muro di c.a. delle dimensioni di metri 26,00 circa di lunghezza, di metri 6,20 di larghezza e metri 3,20 circa di altezza con all’interno un soppalco di altezza mt. 2,00 circa, l’altra parte di metri 12,50 di lunghezza e metri 10,50 di larghezza, costituito da struttura portante perimetrale di pilastrini in ferro saldamente infissi nella pavimentazione di cemento, chiusura perimetrale sui lati est-sud ed ovest mediante pannelli di lamiera coibentati e completamente aperto sul lato nord/est, con copertura piana costituita da travi di ferro di sostegno e soprastanti pannelli di lamiera coibentati a doppio strato; realizzazione sul lato opposto, versante nord/est dell’area recintata di cui sopra, di un grosso capannone aperto su tutti e quattro i lati costituito da due singoli manufatti ognuno di metri 25,00 circa di lunghezza e metri 18,00 circa di larghezza, costituiti da struttura portante di 24 tralicci in ferro di sezione quadrata di centimetri 40 di altezza metri 6,00 circa, bullonati alla pavimentazione in cemento a mezzo di piastre in ferro con copertura a tetto spiovente a due falde costituita da capriate in ferro la cui altezza in mezzeria all’estradosso è di metri 8,00 circa e soprastanti pannelli coibentati di lamiera a doppio strato”.

Il responsabile dei lavori e proprietario dello “scasso” dovrà provvedere, dopo il dissequestro delle opere da parte dell’autorità giudiziaria, alle spese di demolizione e rimessa in ripristino dello stato dei luoghi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Scasso' abusivo, ordinata la demolizione dopo il blitz dei vigili

CasertaNews è in caricamento