Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Casapesenna

Klaus Davi si piazza sotto casa di Pasquale Zagaria per 4 ore e viene identificato dai carabinieri

Si è piazzato per quattro ore sotto l’abitazione del fratello del capoclan scarcerato nei giorni scorsi

Voleva intervistare Pasquale Zagaria e si è piazzato per quattro ore sotto la sua abitazione in provincia di Brescia, dove il fratello del capoclan dei Casalesi Michele è stato trasferito per la detenzione domiciliare per cinque mesi. Ma il tentativo di Klaus Davi è finito nel vuoto e con un’identificazione da parte dei carabinieri. A raccontarlo è stato lo stesso massmediologo che cura per TgCom24 la rubrica “I fuorilegge”. “Vorrei strappargli qualche battuta, è da un po’ che non intervisto un boss della camorra” ha spiegato Davi ai carabinieri che gli hanno chiesto le generalità e i motivi della sua lunga attesa. “Penso che Zagaria - ha sottolineato il massmediologo - abbia violato le regole della camorra chiamando i carabinieri per allontanarmi dalla sua abitazione. Volevo solo intervistarlo e regalargli un libro perché so che è un accanito lettore”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Klaus Davi si piazza sotto casa di Pasquale Zagaria per 4 ore e viene identificato dai carabinieri

CasertaNews è in caricamento