rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Aversa

Sconta un anno di carcere "ingiustamente": torna libero

La decisione del Tribunale di Napoli Nord su istanza dei legali

Doveva scontare un cumulo di pena di 3 anni ed 11 mesi per reati in materia di stupefacenti. Per questo era stato arrestato un giovane di Caivano, Giovanni N., ed aveva scontato 1 anno di reclusione ad Aversa nonostante la riforma dell'ordinamento giudizario.

I suoi avvocati, Isabella Casapulla e Paolo Sperlongano, però, sono riusciti a sospendere la misura detentiva appellandosi ad una recente sentenza della Corte Costituzionale che prevede il diritto alla sospensione dell’ordine di esecuzione allo scopo di chiedere e ottenere l’affidamento in prova ai servizi sociali anche a chi deve scontare una pena (anche residua) fino a 4 anni, dichiarando incostituzionale il comma 5 dell'articolo 656 del codice di procedura penale. Per questo il magistrato Renzulli della procura di Napoli Nord ha disposto la scarcerazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconta un anno di carcere "ingiustamente": torna libero

CasertaNews è in caricamento