rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Casapesenna

Ras dei Casalesi scarcerato in anticipo per 'buona condotta'

E' ritenuto vicino al gruppo guidato da Michele Zagaria

Torna libero Giorgio Pagano, ritenuto vicino al clan di Michele Zagaria. L'ufficio di sorveglianza ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato Domenico Della Gatta: ridotta di alcuni mesi la pena per buona condotta e disposta la scarcerazione anticipata. Pagano è originario di Casapesenna e sarebbe stato - secondo l'accusa - vicino a Zagaria nell'ultima fase della sua latitanza. 

Era stato detenuto prima per 7 anni, dall’operazione Thunderball fino al 2019, quando ci fu la prima scarcerazione. In quel periodo era stato recluso nel carcere di massima sicurezza di Ascoli Piceno. Pagano fu indagato anche in un’inchiesta sulle estorsioni degli Zagaria agli imprenditori della zona. Tra le vittime c’era anche la famiglia del sindaco Marcello De Rosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ras dei Casalesi scarcerato in anticipo per 'buona condotta'

CasertaNews è in caricamento