rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Il fratello del ras dei Belforte libero dopo 24 ore

Della Ventura arrestato per l'aggressione alla ex moglie. Giudice dispone divieto avvicinamento

Arresto convalidato ma il giudice Emilio Minio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere dispone l'immediata liberazione di Guerruccio Della Ventura, fratello del boss dei Belforte Antonio, arrestato mercoledì per aver aggredito l'ex compagna (con la quale aveva ripreso a vivere da separati in casa). 

E' stato questo l'esito dell'udienza celebrata a Santa Maria Capua Vetere, con il gip che ha rigettato la richiesta della custodia cautelare in carcere ritenendo adeguata nei confronti di Della Ventura, difeso dall'avvocato Nello Sgambato, la misura del divieto di avvicinamento alla ex. Non potrà avvicinarsi a meno di 300 metri e non potrà contattarla telefonicamente o attraverso i social. 

Nel corso dell'interrogatorio, Della Ventura ha respinto gli addebiti contestati dalla Procura ribadendo di non aver mai aggredito la donna e che le percosse sarebbero state una reazione alle aggressioni da lui stesso subite perché la donna gli "sta sempre addosso" per la ferma volontà di tornare insieme. 

Il gip, comunque, ha confermato l'impianto accusatorio con Della Ventura arrestato mercoledì dai carabinieri chiamati ad intervenire dalla convivente dopo l'ennesima aggressione. La donna era scappata dall'abitazione di San Clemente ed era stata trovata in stato di agitazione in via Appia. La donna ha poi raccontato ai carabinieri il clima di "terrore" vissuto fatto di aggressioni fisiche e verbali che andavano avanti da tempo. Condotte per le quali già in passato aveva denunciato Della Ventura (in un caso la querela è stata rimessa). 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fratello del ras dei Belforte libero dopo 24 ore

CasertaNews è in caricamento