Scappa dalla comunità, salvato dalla polizia sulla Nola-Villa Literno

Il 41enne trovato in stato confusionale sulla corsia di sorpasso

Nella giornata di giovedì agenti del commissariato di Polizia di Aversa, diretto dal Primo Dirigente Vincenzo Gallozzi, hanno portato in salvo una persona in evidente stato confusionale che si trovava sulla Statale 7Bis “Nola-Villa Literno” in direzione Nola, addirittura in corsia di sorpasso.

In particolare, dopo una segnalazione da parte di alcuni cittadini, la Volante del Commissariato verso le ore 14 si portava con urgenza sul luogo indicato e giunti sul posto notava l’uomo che mostrava fin da subito chiari segni di disorientamento 

Gli agenti hanno quindi proceduto al suo fermo e alla messa in sicurezza, non prima di aver fatto rallentare i veicoli che procedevano nello stesso senso di marcia.

Dai successivi accertamenti, identificato l’uomo per D.D.L., 41 anni, si apprendeva che ne era stato denunciato l’allontanamento da parte del suo amministratore di sostegno dalla struttura “Cooperativa Agropoli” di San Cipriano d’Aversa, che lo aveva accolto prestandogli le necessarie cure.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento