rotate-mobile
Cronaca

Scandalo all'ospedale, la Ministra: "Pratiche disgustose da combattere alla radice"

Giulia Grillo interviene sull'inchiesta che ha travolto il nosocomio. Borrelli chiede la sospensione del tecnico di laboratorio arrestato

"La lotta alla corruzione e al malaffare nella sanità è una mia priorità. Dobbiamo affrontare con forza chi specula sulla salute di tutti!". Lo scrive la ministra della Salute, Giulia Grillo, su Facebook, riferendosi alla notizia sulle "6 misure cautelari e 41 persone indagate a Caserta".

"Facevano comprare all'ospedale macchinari e materiale medico solo per avere tangenti da una ditta dalla quale ottenevano persino vacanze gratis a Capri e a Ischia - ricorda Grillo - Queste pratiche disgustose vanno combattute alla radice. Per questo voglio ringraziare i Carabinieri del Nas e gli inquirenti per questa operazione! Non c'è salute senza legalità!", conclude la ministra.

Sulla vicenda è intervenuto anche il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli che ha sottolineato: "L’indagine della Procura di Santa Maria Capua Vetere a carico di un tecnico di laboratorio in servizio al Reparto di Patologia clinica dell'ospedale di Caserta denota un quadro investigativo con risultanze gravissime che, qualora confermate in fase processuale, non potrebbero che condurre ad una dura pena ed al licenziamento in tronco. La donna, attualmente in carcere, avrebbe addirittura intascato delle tangenti per pagare altre tangenti. Oltre alle accuse di assenteismo, i pm le contestano di aver acquistato prodotti non utili al suo reparto in seguito ad episodi corruttivi che avrebbero visto i fornitori fornirle denaro, viaggi, vacanze".

Poi prosegue: "Il nostro auspicio è che processo sia celere. Dinanzi ad accuse così gravi è necessario che la sentenza pervenga in tempi brevi. Al di là dell’inevitabile licenziamento in caso di colpevolezza riteniamo che l’accusata debba essere sospesa senza stipendio. Inoltre, qualora le accuse siano confermate, sarebbe giusto e doveroso fare in modo che risarcisca il danno economico provocato al sistema sanitario". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo all'ospedale, la Ministra: "Pratiche disgustose da combattere alla radice"

CasertaNews è in caricamento