menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le vetrate spaccate nella ex scuola a Castel Morrone

Le vetrate spaccate nella ex scuola a Castel Morrone

Sassate contro le vetrate dell'ex scuola, il sindaco: "Gesto ignobile"

Il raid vandalico a Castel Morrone segnalato ai carabinieri. Della Valle amaro: "Probabilmente sono giovani del posto"

Raid vandalico a Castel Morrone dove ignoti hanno lanciato pietre contro le vetrate all'interno dell'ex plesso scolastico Pianandrea. Lo ha reso noto il sindaco Gianfranco Della Valle.

Si tratta di un immobile di proprietà comunale che l'Ente da diversi anni cerca di locare con diversi bandi finora andati deserti. E così qualcuno ha ben pensato che quella ex scuola fosse terra di nessuno, al punto da sentirsi autorizzato a distruggerla. 

"E' un gesto ignobile e vergognoso - fa sapere Della Valle - Quello che mi fa più male è pensare che a commetterlo possano essere state persone, probabilmente giovani, di Castel Morrone". 

Sull'atto teppistico "è stata fatta una segnalazione ai carabinieri" anche se al momento non è stata sporta una denuncia formale contro ignoti. La zona dove si trova il plesso è coperta parzialmente da telecamere che potrebbero aver ripreso gli autori del gesto mentre si introducevano o uscivano dalla ex scuola. 
"Mi hanno educato che è sbagliato lanciare pietre contro cose che non sono tue, figuriamoci per quelle che sono di tutti - conclude il sindaco Della Valle - Saremo inflessibili allorquando scoveremo i responsabili".   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento